Il mio acquario

Caratteristiche tecniche

  • Vasca Juwel Rio 180, posizionata come divisorio di due ambienti

  • Filtro esterno Hydor Prime 30, contenente dal basso due spugne, cannolicchi, perlon, resina Fosfati e Nitrati Seachem Phosguard

  • Riscaldatore Hydor Eth 300

  • Impianto Co2 con bombola ricaricabile, con diffusore Askol

  • Plafoniera 4 neon T5 da 39w, disposizione: 2 Osram 860 esterne, 2 Osram 840 al centro

Fondo, valori acqua ed arredi

Mi sono affidato alla linea Seachem: come fondo ho utilizzato la Flourite, Ogni due mesi la integro con pastiglie Seachem Tabs, fertilizzo seguendo il Protocollo di Base: Flourish, Trace, Potassium, Iron ed Excel.

Volendo realizzare un biotipo amazzonico, ho dovuto regolare i valori dell'acqua di Roma (Ph=8, Kh=13, Gh=16) utilizzando acqua ottenuta con l'impianto RO, integrata con sali minerali Seachem Equilibrium e Seachem Alkaline Buffer. Regolando l'impianto di Co2 con una erogazione di 40/50 bolle al minuto, ho ottenuto un acqua con valori Ph=6,2, Kh=3, Gh=7. Gli altri valori sono: Nitriti No2=0, Nitrati No3=10, Fosfati Po4=0,5.

L'unico arredo rappresentato da una grossa radice di mangrovia.

 

Flora:

Alternanthera reineckii

Eleocaris Vivipara

Rotala Wallikii e Echinodorus bleheri dietro cabomba caroliniana

Rotala rotundifolia e Hygrophila difformis

Ceratopteris Thalictroides e Alternanthera reineckii

Rotala rotundifolia e Vesicularia dubyana

Vesicularia dubyana

Alternanthera reineckii

Eleocaris Vivipara

Rotala rotundifolia e Vesicularia dubyana

 

 

Fauna:

 

Coridoras Adolfoi, 5 in tutto

Femmina Apistogramma Agassizi

Maschio Apistogramma Agassizi

Femmina Apistogramma Cacatuoides

Neon e Cardinali, 30 in tutto

Maschio Apistogramma Cacatuoides

Caridina Japonica, 3 in tutto

Coridoras Adolfoi

Caridina Japonica

Caridina Japonica

La convivenza tra le due coppie di Apistogramma abbastanza tranquilla, qualche piccola scaramuccia di carattere prevalentemente territoriale. Non appena per una delle coppie entra in riproduzione delimita il proprio territorio e se un componente dell'altra coppia tenta di violarlo, viene convinto energicamente ad allontanarsi.

 

La prima coppia ad essersi riprodotta con successo stata quella degli Apistogramma Cacatuoides.

Links:

Alitalia

Trenitalia

Acquaportal

Mappe

Roma

Fiumicino

Fregene

Maccarese

Home Page

Contattami

Previsioni meteo

Invio sms

Album Fotografico

Il mio acquario

Procedure

Amministra Sito

 

User:

Data: 07/12/2023 Ora: 03:25:57